Proviamo a entrare in Dieta Mediterranea ?

L'alimentazione consapevole

Proviamo a entrare in Dieta Mediterranea ?

“Una statua esiste già nel marmo. Sta allo scultore portarla alla luce”: questo concetto è stato espresso da un grande artista, Michelangelo Buonarroti. Così come la statua esiste già nel marmo e per cavarla fuori dobbiamo togliere ciò che è superfluo, anche la Dieta Mediterranea è contenuta nella nostra alimentazione. Si tratta solo di togliere ciò che è superfluo.

Negli articoli precedenti abbiamo visto la storia della dieta mediterranea, ora vediamo come iniziare a metterla in pratica per piccoli passi progressivi.

Prima di iniziare a parlare di cosa fare, vediamo perché farlo. Quali sono i vantaggi della Dieta Mediterranea? Se volessimo riportare i risultati dei numerosi studi pubblicati dovremmo promettere una aspettativa di vita superiore di 14 anni, un dimenticare unito rischio cardiovascolare. Tutte cose vere, perbacco, ma lontani non immediatamente tangibili. Invece il bello della Dieta Mediterranea è che dopo due mesi comincia a far sentire i suoi “effetti collaterali”: dimagrimento, miglioramento dell’umore, aumento della tonicità muscolare, diminuzione delle infiammazioni.

Ma uno dei risultati più belli che ci dobbiamo augurare è l’acquisizione della consapevolezza del proprio organismo e della sua potenzialità.

Non possiamo assicurarvi che sarà un percorso facile: come abbiamo detto la dieta mediterranea non è solo fatta di alimenti ma anche di comportamenti e non tutti questi comportamenti sono facili da raggiungere.

 

Ma vedremo come riuscirci per piccoli passi, solo per piccoli passi.

Tags: , , ,